Grazie papà!

Questa mattina alle 6,30 papà è mancato.

Grazie per l’amore che ci hai dato e per averci insegnato ad affrontare la malattia con immenso coraggio. 

Una parte di me se n’è andata con lui. 

Annunci

46 thoughts on “Grazie papà!

  1. Sandra, abbraccio te e la tua famiglia. Lui resterà per sempre con voi e lo sentirete vicino, nello spirito, anche e soprattutto nei momenti più duri. Ti sono vicina.

  2. In questi momenti è sempre difficile trovare le parole giuste…. Sembrano sempre banali….. Mi spiace moltissimo…. Un abbraccio…. Ge

  3. Cara Sandra, non ci sono parole di conforto per la perdita che hai subito, posso solo dirti che ti capisco e so benissimo,purtroppo, cosa provi… mio papi ci ha lasciati proprio il 20 aprile di 2 anni fa e tu mi scrivesti parole dolcissime, ora posso solo rimandarti quelle parole dicendoti che anche se fisicamente non c’è più lui è rimasto accanto a te e lo rimarrà sempre… a volte lo sentirai a volte no, ma c’è… lui ti seguirà sempre! E che ora è sereno e non soffre più….
    Sandra cara ti sono vicina e ti abbraccio forte, con affetto.

  4. …L’assenza fa male tanto quanto è l’Amore che ha sempre saputo darti… Infinito il suo Amore… Infinita l’assenza… ma il silenzio racchiuderà sempre tutte le sue parole più belle per te… Un forte abbraccio ed un bacio al cielo.
    Vale la Bolilla

  5. Mi dispiace tanto Sandra. La foto che hai pubblicato ë meravigliosa, si capisce da chi hai preso la tua gioia di vivere e la tua forza. Un caro abbraccio a te e a tutta la tua famiglia!

  6. Perdere il papà è un po come perdere il principe azzurro delle favole ma è un dolore necessario perché possa trasformarsi in un angelo che ci accompagnerà sempre da vicino vicino proprio dentro il cuore.
    Ti stringo forte forte

  7. Leggo solo ora… Spero che tu stia un pelino meglio anche se so che è assolutamente troppo presto. La perdita di un genitore è un dolore talmente profondo che non passa mai ma vedrai che, col tempo, diventerà più sopportabile.
    Un grande abbraccio,
    Robin

  8. Pingback: Sorpresa di Pasqua – Fine della graticola | ilibridisandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...