Riassumendo

Solo cose belle, riassumendo questi ultimi giorni, non perché non ve ne siano di brutte, ma perché alla fine il dolore deve essere privato giunti a questo punto.

Tante cosucce, cercando di stare anche in tema con la testata di questo blog, che dice:

I libri che leggo: appena sarà pronta la foto (devo sceglierne una) dell’incontro magico con l’autore (o autrice) al Salone vi racconterò l’emozione del momento, intanto potete provare a indovinare di chi si tratti, ne ho parlato più volte.

Quelli che scrivo: sono attualmente ferma, mi prendo una lunga pausa almeno fino a settembre. Il diario di Natallia è circa a metà della prima stesura, tutto può succedere, anche che rimanga un file nel mio pc e lì stia in eterno. Cene tempestose sta vendendo molto bene, anche se nel suo giro ristretto, però piace e tanto. Io lo sto rileggendo, e ritrovo la mia grande fatica dietro. A chi l’ha già in mano sembrerà un pocket, ma è fitto fitto.
Vi immaginate cosa possa essere stato scriverlo, in tempi piuttosto ristretti? Per ora nessuna novità dall’agenzia, ma Loredana Limone di Borgo Propizio, ah sì, sono stata anche alla presentazione del suo secondo romanzo che si è svolta qui

http://www.openmilano.com

luogo dove ci si potrebbe incontrare, se vi va… ed è stata una serata assai piacevole,

dicevo Loredana mi ha rassicurata in merito, ed era stata lei a segnalarmi il contatto.

Un po’ della mia vita: abbiamo prenotato le vacanze estive, che passeremo qui

http://www.relaiscarlov.it

le prime 2 settimane di luglio, spezzando il viaggio pernottando in andata e ritorno nella magnifica struttura di Sirolo, dove siamo stati la scorsa estate.

Abbiamo anche trascorso una splendida giornata organizzata da mia sorella qui

http://www.agriturismo-lerondini.it

domenica scorsa, in occasione della festa della mamma, invitando la nostra e coinvolgendo anche quelle dei nostri mariti e ovviamente le nostre famiglie. Siamo stati bene insieme, il posto meritava, il sole splendeva e abbiamo dato il mangime a cavalli, coniglietti e galline, visto pure i tori scatenati divertendoci molto coi nipoti (e che gran mangiata!), concludendo la giornata visitando il Borgo di Rivalta che consiglio a tutti, fa parte del giro dei castelli del Gran Ducato di Parma e Piacenza, ci ero già stata, nel 2006 con Emanuele di ritorno dal Conero, ma l’avevo un po’ rimosso.

Ci sono tanti spunti, link, in questo post, che rimane però molto semplice: sto vivendo una fase di “decluttering” come va di moda dire ora, ma io preferisco chiamarla “butta-butta”, eliminare sovrastrutture, vestiti, rapporti che non sono stati in grado di lasciare un segno in me.

Annunci

9 thoughts on “Riassumendo

  1. beh io ti posso dire che ieri ho finito il tuo libro e che mi è piaciuto molto! (poi ti mando una mail con i commenti personali che non voglio mettere qui per non raccontare troppo) e pure io sono nella fase “decluttering” che dalle mie parti si chiama “sgombero”, dà tanta soddisfazione sia mentale che fisica!

  2. Sandra in Salento! Ma sai che dovevamo andarci anche noi le prime 2 settimane di luglio ma poi abbiamo optato per la sardegna 🙂
    Sto passando anche io quella fase, già vissuta dopo la morte di mia mamma. Sono esigenze che nascono nei momenti di forte e drastico cambiamento. Allora buon butta butta e sono felice che il libro stia vendendo bene! Tanti bacini e uno speciale da Simon :**

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...