La tua assenza che mi appartiene (cit.)

La tua assenza che mi appartiene (cit.)

Questa kodak della mia prima candelina scatena una serie di emozioni forti in me, partendo dalla mia nascita prematura (di cui ho già parlato a lungo per cui non mi ripeterò) e terminando all’assenza del 25% di nucleo familiare ora.
Al primo compleanno avevamo raggiunto uno stadio ciocciottoso inimmaginabile e insperato, ma l’avremmo pressochè perso ai festeggiamenti per il secondo anno.
Questa foto racconta tantissimo di noi, della forza che una famiglia racchiude in sè e lascio che ognuno di voi ne dia la propria interpretazione o semplicemente la guardi: mancano 20 giorni all’inzio degli anni 70 e parla quindi di un’epoca lontana, quando, non mi vergogno di dirlo, eravamo molto più poveri, ma anche inconsapevolmente più felici!

Annunci

17 thoughts on “La tua assenza che mi appartiene (cit.)

  1. Che bella famiglia, tutti cosi stretti vicini vicini!
    Quei colori non possono che rendere nostalgici, come se non bastasse tutto il resto…
    Grazie di averla condivisa.
    Baci Baci

  2. La prima cosa che ho pensato e’ stata: vediamo se indovino quale delle due è Sandra (destra, vestitino blu?). Poi ho pensato: quella eleganza (e con questo termine intendo tante cose) adesso ce la sognamo…
    Baci, Francesca

  3. Anche io ho pensato quella con vestitino blu, d’accordo con Francesca sopra di me, che bella mamma.Siete bellissimi.I ricordi servono per tenerli fermi ed ogni tanto guardarli e ricordare i bei momenti andati..tvb

  4. nelle foto del primo compleanno di D io sono con i capelli sconvolti e i vestiti (i soliti) distrutti….. complimenti alla tua mamma 🙂

  5. tua mamma sembra un’attrice, è meravigliosa!
    invece io penso tu sia quella in giallo….e comunque complimenti per le mutandine uguali, siete carinissime! un ricordo stupendo!

  6. Meravigliosa questa foto, si respira tanto amore nei sorrisi dei tuoi genitori. Io penso che tu sia la bimba con il vestitino giallo, in braccio al papà. Di quegli anni rimpiango tutto, quando guardo le foto..le persone sembrano sempre più eleganti, più belle e più felici di ora e probabilmente lo erano. Ti abbraccio Sandra

  7. Anche io penso che tu sia La Bimba in Giallo (anche se so che ami l’azzurro).
    Che bella foto Sandra, ne ho alcune anche io con la zia di cui ti palravo in privato… l’ho tirata fuori dal mucchio e l’ho sempre dentro la cristalliera. Di fato la mia non è una foto ma un provino (ne hai anche tu scommetto! In quegli anni andavano tanto).

    Grazie per averla condivisa.

  8. E’ una foto bellissima e, sicuramente, il ricordo di questa profonda felicità resterà con te per sempre. Sarebbe infinitamente più doloroso rammentare un passato difficile.

    Ti abbraccio forte.

    • Stavo componendo il post nella testa, ancora senza titolo, quando è passato questo brano in radio. Anch’io amo molto il pezzo e il film che vidi al cinema, addirittura comprai il cd (compro pochissima musica in generale forse per bilanciare l’acquisto compulsivo di libri) da tanto mi piaceva e continua a piacere.

  9. questa me l’ero persa….e che coincidenza…. volevo/dovevo fare un LO con una foto con la twin da piccole proprio in quei giorni… poi non l’ho fatto… ma potrei farlo questo mese….
    secondo me sei quella in giallo… anche se tu ami l’azzurro (che però è nella mutandina! :P)!

    ps. adoro giorgia (l’avresti mai detto? ho pure visto un concerto nel 2009… Vittorio mi ha regalato i biglietti per il compleanno. era il giorno dopo, e ci siamo ritagliati una serata io e lui, Giorgia aveva 2 mesi e mezzo!) e questa canzone è stupenda…. ovviamente mi torna in mente alex baroni… ma è bello che si parli di un amore “eterno” nonostante la morte….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...