Benvenuto Dicembre!

E’ lunedì, sono a casa, ma non sono né malata, né in procinto di visite mediche o scocciature tipo rottura di elettrodomestici con discesa del tecnico, o chiamata alle armi dell’italica burocrazia. Insomma, ferie!

L’obiettivo più importante di questi giorni che ho battezzato “Natale in anticipo” è tenere alto l’umore della truppa, cioè il mio. Con quel sano egoismo (parola che odio) di cui tutti parlano ma che sembra tanto difficile perseguire, perché laddove scende in campo l’egoismo di sano rimane ben poco. Tra sabato e ieri abbiamo terminato il famigerato giro vetri-tende, come lo chiamo io, c’è stata l’inaugurazione della mostra fotografica del circolo di Emanuele, con tre sue foto, una è la testata di questo blog. C’è stata una lunga e bella telefonata con una blog amica! Di quelle che quando finisci hai il sorriso che ti taglia la faccia. Ieri il tempo è stato proprio brutto, sono uscita solo per approfittare dell’ultimo giorno con lo sconto del 25% dei prodotti Coop, previo appiccicamento del relativo bollino che ha reso tutto un po’ ridicolo. Poi ha dominato il relax, e, dopo tanto tempo, mi sono dedicata allo scrap, ultimando le mie card natalizie.

Oggi Emanuele lavora. Io ho finalmente messo mano a tre incombenze trascurate: pulire l’armadietto dei detersivi sotto il lavandino, affrontare il cassetto dei farmaci eliminando quelli scaduti, svitare e lavare la griglia per i fumi (quel cerchio che copre il buco nel muro in cucina, è d’obbligo per legge e credo l’abbiano tutti) cioè il luogo più sporco del pianeta 😀 Ho fatto tutto, la lavatrice gira gira gira e finirà giusto in tempo per essere stesa prima che io esca, per un pranzo in centro con due amiche, una lavora lì (cosa che le invidio un sacco, ed è la ragazza – non mi abituerò mai a dire donna – che ospitò Karyna) e l’altra fa la mamma (e aiuta il marito architetto). Sono un sacco contenta di mangiare con loro. Il pomeriggio è da inventare, ma di sicuro ci infilo una visita a mia mamma e una a papà.

Domani chissà… ci sono idee ma come si è detto, nessuno stress. Tornerò qui nella mia amata casetta virtuale in settimana, per parlarvi di un romanzo molto bello, che ripercorre gli ultimi 30 anni di storia di un paese martoriato eppure affascinante, con un taglio un po’ insolito: l’Iran.

Annunci

5 thoughts on “Benvenuto Dicembre!

  1. Vabbe ma l’egoismo puo’ essere sano, no? Oppure lo chiamiamo ‘sano prendersi cura di se’ in modo da poter dare il meglio anche agli altri’ 😉

  2. Quanto mi fai sentire in colpa… l’armadietto dei detersivi mi sta osservando con sguardo truce da quattro mesi, sigh… Complimenti al marito per la mostra, metti anche le altre due foto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...