Come sono arrivata in Delos

Sono solita curiosare nelle “side bar” altrui o nelle sezioni “i blog che leggo”. Un po’ perché non seguo nessun blog in maniera ufficiale e controllo se ci sono post nuovi semplicemente digitando il nome del blog che mi interessa. In realtà basta andare nella barra, digitare anche solo C e subito la cronologia mi mostra gli ultimi blog visitati, es. Crafttime e Carta e cuci. Questo metodo per me è davvero ideale, anche se arcaico. Tuttavia i blog amici altrui possono fornire talvolta spunti anche se solitamente non li visito. Ottimi sono quindi le carrellate che riportano non solo il titolo, ma anche le prime righe di un post. E proprio così, sono arrivata in Delos. Pazzesco davvero. Ho letto tra i blog di Anima di carta, l’incipit di un post di Mondoscrittura (blog mai visitato in precedenza) dove si cercavano autrici per una nuova collana. Ho cliccato, letto l’intero post trovandolo di mio gradimento. Questa è la fase 1. La seconda è stata controllare se avessi qualcosa di pronto allo scopo. Diversi anni prima, quando frequentavo uno dei tanti gruppi di scrittura, ci davamo una traccia per piccoli componimenti; io mi ero posta la sfida personale di riuscire con queste diverse parole o piccole frasi (es. “la sedia vuota” “la signora in rosso” il treno perduto” “la matassa”) a creare un unico racconto di senso compiuto. Il risultato non mi faceva impazzire, anche se ero riuscita a usare tutte le tracce e a unirle. Il racconto è rimasto nella cartella più per pigrizia, in fondo non occupa posto, che per altro, e poi da un testo scadente si può sempre ricavare almeno una frase anche molto buona. Come genere questo lavoro sembrava fare al caso mio, rileggendolo però mannaggia: era di 30 mila battute, mentre doveva essere da 60 a 120 mila. Così mi sono detta: se in un weekend riesco a raddoppiarne la lunghezza, senza annoiarmi a scrivere, lo mando. Ho cambiato subito il finale, sistemato diverse cose, e poi la scrittura mi ha preso e sono andata via senza fatica, anche perché negli anni il mio stile è migliorato ed è soprattutto molto chiaro, molto “mio”.

L’ho spedito e in un mese e mezzo è arrivata la risposta positiva.

Giovedì mi è giunto invece il testo “editato”, un ottimo lavoro fatto da Mondoscrittura e la conferma che sono interessati ad altri miei lavori per la collana Chic and Chick di Delos digital. Sto lavorando a un nuovo racconto lungo, sempre partendo da quella famosa cartella di lavori abbandonati, che ora vivono una nuova vita!

Annunci

8 thoughts on “Come sono arrivata in Delos

  1. Bene, lo aspetto! Nelle prossime settimane dovranno uscire anche i miei racconti “adottati” da Delos (contratto firmato un anno fa, per questo ti dicevo che sono precisi, lavorano bene, ma sono un po’ lenti). Sarebbe carino uscire insieme lo stesso martedì!

  2. Ma sai che trovo affascinante scoprire come funziona il mondo editoriale (di cui non so nulla)? Grazie per questi indizi che ci dai, neanche da dire che aspettiamo la pubblicazione dei racconti (e appena mi libero della titolare riusciamo magari anche a rivederci)! A presto
    P.s.: belle le foto del post precedente 😉

  3. Sorprendentemente, le vie dell’editoria sono infinite! Se ci pensi Sandra, le tue avventure editoriali non sono niente male; strade impervie ma, alla fine, l’importante è farsi leggere.
    Bello seguirti nel tuo viaggio! Bacio, Francesca

  4. Ahi, ora mi sento ancora più in colpa ad aver tolto quella pagina! Di buono c’è che magari aveva già esaurito il suo compito di traghettarti verso questa nuova (e ti auguro bella) avventura 🙂

  5. Bello davvero! Anche io curioso le liste altrui e molti blog interessanti li ho scoperti proprio così.
    Grazie per la citazione con la C, e per avermi associata a Sabrina, alle volte anche il solo ordine alfabetico unisce ♥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...