Buk Modena e Pranzo Giramenti (una gita coi baffi!)

10999507_10152997681038819_5484514096545393106_nFiera della piccola e media editoria a Modena, domenica 22 febbraio. Solo il tempo non è stato dalla nostra, ma muniti di ombrelli e cappucci non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione per essere felici.

Prima alla presentazione di “Novelle col morto” di Gaia Conventi, presentato da una capace e spiritosa Elisa Eliselle, poi giro tra gli stand di una fiera che, ahimè, pure lei non ha perso un’occasione: quella di riempirsi di EAP e editori poco credibili. Varrebbe comunque la pena di studiare il logo “Questo editore riconosce i diritti ai propri autori, alla scadenza, senza trucchi, scuse e altre fantasie, ché quelle le riserva ai i libri – insomma editori che non fanno storie, ma le raccontano” e di esibirlo sui banchi.

Peccato, alcuni libri belli editi da personcine serie e a modo però c’erano. Va detto. Sono stata infatti contenta di conoscere Giordana al banco della sua casa editrice Plesio, dove si trovano fantasy e fantascienza di qualità. In ogni caso ci siamo “consolati” al pranzo di Giramenti. La mia risata che vedete nella foto sotto, scatto fatto di nascosto, la dice lunga sul tenore della tavolata. Scambio libridemmerda compreso. Modena, un gioiello di centro storico patrimonio dell’Unesco, che non conoscevo, ci è stata illustrata da Federico, un bimbetto sveglio che ho adorato subito!

Pranzo ottimo, passeggiata pure, compagnia sublime per intelligenza e humor. Niente da dire, ce la siamo spassata!10982217_10152997693438819_3533594960450971376_n

Annunci

4 thoughts on “Buk Modena e Pranzo Giramenti (una gita coi baffi!)

    • Vogliamo parlare di mio marito che si mette le mani nei capelli che non ha? Disperato: io lo trascino sempre a pranzi di cui tu ben sai 😀 ahahah no, si diverte sempre: io conosco sempre persone fantastiche!!!

  1. Splendida giornata piena di bella gente – noi, gli EAP molto meno -, occorre anche aggiungere alle tante piacevolezze del salone libresco quel paio d’autori che si sono fatti da sé, pubblicandosi pure: dal produttore al consumatore, quando lo scrittore e il suo editore dormono nello stesso pigiama. Iuppi! 😀
    Ho proprio rivisto, a quattro anni di distanza, nello stesso angolo e con gli stessi libri, un esemplare di questa specie di autore/editore. È proprio il caso di dire che per qualcuno il tempo non passa mai. Oppure passa invano, che non è poi tutta ‘sta fortuna. 😉
    Ma noi di Giramenti, gente che gira l’Italia per andare a pranzo, ce la siamo cavata alla grande. E quanti libridemmerda siamo riusciti a piazzare!

    Ciao Sandrina, lietissima d’averti rivisto. Grazie mille per la compagnia. 🙂

  2. Grazie ancora a te che sai organizzare pranzi così belli e chiamare a te gente giusta.
    Alla prossima. I miei lettori sono molto meno numerosi dei tuoi, ma spero di aver fatto venire voglia almeno a qualcuno di esserci al pranzo primaverile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...