Non domandarti dove porta la strada, tu seguila e cammina soltanto (cit.)

Il motivo per cui siamo rientrati in anticipo dalla Valtellina è che mia madre, che era con noi, non stava bene. I problemi sono cominciati al suo ritorno dal mare, a fine luglio, e dopo (cercherò di essere breve) due medici di base (la sua e una in valle), un pronto soccorso e una radiografia si è deciso di rincasare per accelerare gli ulteriori accertamenti, una tac e una colonscopia entrambi a pagamento, l’ultima oggi. E’ stato un mese orribile, al Ps ci hanno spaventati molto, ma oggi l’incubo è finito: non c’è assolutamente nulla. Mamma sta bene, è a riposo e l’ho lasciata giusto un attimo fa. Temevamo, viste le parole del radiologo, qualcosa di brutto, di salire di nuovo su quella maledetta giostra. Alla fine è stata solo, si fa per dire, una vacanza rovinata, tanta ansia, sonno perso, preghiere.
Qualche giorno fa ho sognato papà: mi ha messo una mano sulla fronte e detto “andrà tutto bene!” Da lì mi sono sentita un po’ sollevata, ma ha continuato a essere dura. Il medico di oggi è stato eccezionale, in professionalità e umanità, per chi è della zona, sto parlando della clinica S. Camillo.
Forse è anche per questo che ho scritto tanto, per distrarmi. Vi ringrazio per i commenti al post precedente, spero di dare un nuovo nome a una particolare sfumatura di rosa, il rosa Sandra, tenue (anch’io preferisco la prima riga) con note di cannella e geranio. Adesso scusatemi se non rispondo ma sono abbastanza stremata da tutto, sono sveglia dalle 5.20 dopo notti in cui dormo poco e male. La situazione in ufficio di sicuro non mi ha aiutata, anzi.
Però voi sì, grazie di esserci, leggermi, e fare il tifo.

Annunci

20 thoughts on “Non domandarti dove porta la strada, tu seguila e cammina soltanto (cit.)

  1. Ciao cara, era da una vita e mezza che non passavo da te. Ho leggiucchiato un po’ qua e là. Sono contenta che la tua mamma alla fine stia meglio. Un bacione. Libby

  2. Ciao Sandra,
    Ti leggo sempre ma sono in modalità silenziosa.

    Un abbraccio a te e alla tua mamma, e complimenti x la produttività!!!

  3. Caspita, per fortuna si è risolto tutto per il meglio! Adesso per tutti voi riposo meritato, nel modo che credete migliore!
    Un abbraccione grande grande, e per il seguito….io non amo il rosa, ma se si tratta di rosa Sandra posso certamente fare un’eccezione, molto ma molto volentieri! ❤

    • Rosa Sandra, garantito, qualche sospiro in più di quanto sei abituata con i miei lavori precedenti, ma Anna non è certo un’eroina Harmony: ha i fianchi grossi e poca memoria 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...