Foliage e metafisica dei tubi (cit.)

IMG_0068 IMG_0119SpettaColori, neologismo per indicare questo foliage che regala spettacolari colori, o uno spettacolo di colori che amo e che vedete nella prima foto in Val di Mello, una valle molto bella in ogni stagione, amata dai rocciatori, perfetta per tutti perché molto lunga e piana, quindi percorribile anche passeggiando senza scarpe da trekking. La seconda foto invece ritrae un albero giallo intenso al parco giochi del paese dove abbiamo la casa. In particolare l’escursione domenicale è riuscita molto bene, momenti per me di valore con la mia famiglia tra le chiacchiere dei nipoti, i cani da ammirare, la natura, i rifugi, mentre Emanuele e cognato si sbizzarrivano con le foto e piazzavano i cavalletti ovunque. E’ stato bello ritrovarsi poi coppia, io e Emanuele.

Mentre ci godevamo tutto ciò, mentre in realtà avevamo anche qualche incombenza come attendere il tecnico della caldaia per il controllo dei fumi e fronteggiare il freddo – il riscaldamento c’è e funziona, ma accenderlo alle 18 di sabato, in una casa dove ormai non batte più il sole, garantisce lenzuola ghiacciate 🙂 un termosifone nell’appartamento del vicino milanese che si è beccato la mia boccaccia all’ascensore, si bucava (o era rotto da giorni più probabilmente) e rendeva i muri di 3 piani sotto il suo simili a cascate. Al ritorno ieri sera abbiamo trovato quindi i muri adiacenti i caloriferi di sala e cameretta con bolle d’acqua e stamattina addirittura una pozzanghera, insomma un nuovo casino proprio mentre siamo ancora in ballo col bagno.

Siccome non vorrei trasformare questo blog ne “i tubi di Sandra” chiudo qui la cronaca; spero apprezzerete le foto sopra sempre dell’Orso e stay tuned che domani si ritorna a parlare di storie, trame e personaggi.

Annunci

13 thoughts on “Foliage e metafisica dei tubi (cit.)

  1. e dopo il gruppo musicale ‘Marta sui tubi’ ecco dallo spettacolo del foliage (meraviglia di giallo! è illuminante!) emergere la solista ‘Sandra sui tubi’……e mo’ basta, fate venire un esorcista in quel palazzo! in bocca al … tubo!
    La gita direi che è stata un bel toccasana per tutti!

  2. Mal di tubi comune, mezzo gaudio. Io sono dietro con il falegname e le porte (vecchie e di recupero o, se piace di più, d’antiquariato) che fanno i capricci. È bello sapere di non essere gli unici.
    Gli alberi d’autunno sono bellissimi. Qui ci sono le gingko con quelle foglie così gialle, ma dalla foto non riesco a riconoscere la tua bella pianta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...