Un post per ridere

Oggi sono in ferie e pensavo di non pubblicare nulla per dare spazio a tutte le riflessioni vostre e mie sulle proposte dell’agente. Però è successa una cosa scema che ho voglia di raccontare per smorzare un po’ i toni da tragedia che tragedia non è!

Alle 11/11.15 doveva venire il fisioterapista, mi ero organizzata di non dormire a oltranza, fare i mestieri in modo da finire al suo arrivo. Così è stato fino a quando, alle 9.30 in pieno delirio da pulizie, il campanello: era lui! Del tipo che manco ho sentito il citofono per il rumore dell’aspirapolvere e poi non poteva entrare perché c’era il tavolo della cucina piazzato davanti alla porta d’ingresso! Quando ho aperto gli ho chiesto se fossero già le 11 (boh, magari avevo perso la cognizione del tempo tra i fumi dei prodotti tensioattivi!) invece si era sbagliato. Per cui mi ha vista in pigiama (normalmente non sto in casa in pigiama, ho i vestiti di casa, ma l’idea era di buttarlo a lavare dopo aver finito e fatta una doccia) con i capelli tutti sparati per aria (tanto al pomeriggio vado dal viParrucchiere) e la faccia sorpresa assai. Mi ha rimesso i mobili in cucina, mentre mi preparavo e continuavamo a ridere immaginando se fossi stata ancora a letto! C’è una certa confidenza e si continuava a scusare.

A me con lui viene sempre un po’ da sorridere perché è davvero un bel ragazzo e pure simpatico (non come collegafigo, sia detto!), di solito quando gli mando i messaggi sono sempre molto seria, quasi professional perché sono un po’ influenzata de “Alta infedeltà” il programma decompressione che guardo con Emanuele, così non scrivo mai “baci” anche se è un espressione che uso sempre con tutti in fondo agli sms. E lui una volta mi ha risposto “ciao, cara d’accordo per martedì, taglio dalla siepe” che questa cosa della siepe pare losca invece è normale, e se conosci la zona te ne rendi conto, ma leggendo il messaggio, Dio, sembrava troppo preso da “Alta infedeltà” anche perché mi era arrivato mentre stavamo proprio guardando una puntata in cui l’amante era il massaggiatore!

La vita ultimamente è piena di imprevisti; sapete che ci hanno rubato lo zerbino?

Domani un post con un bellissimo consiglio di lettura e la storia di un’autrice straordinaria! Poi nel pomeriggio, dopo il saggio di Magorso, noi si parte, destinazione: Ferrara, dove resteremo fino a lunedì compreso. Siamo al pranzo natalizio di Giramenti 😀 soggiorniamo all’Hotel Ferrara accanto al Castello.

Annunci

9 thoughts on “Un post per ridere

  1. commento subito, così non mi sgridi, e vado in ordine partendo dal fondo:
    1) non mi far sentire in colpa x domenica….però sono contenta che almeno le previsioni sono buone, vi auguro una Ferrara soleggiata e piacevole (e lo sarà sicuramente!)
    2) sono già curiosa (ma vah!) del suggerimento libresco, come sempre!
    3) certo che dovevi avere uno zerbino magnifico (il mio non se lo fumerebbe nessuno….oddio forse anche se fumarselo….potrebbe essere un’idea 😀 )
    4) tu guardi troppa tv 😀 (anche io ogni tanto guardo alta infedeltà, e mi scappa da ridere a pensare a quando poi i tipi si fanno intervistare per ricostruire la storia….cornuti e mazziati….vabbè!)
    5) anch’io voglio il fisioterapista a domicilio!
    6) grazie per averci fatto sorridere!
    7) buon weekend a tutti e due e se ritornando a Milano vi “scappa” di passare in zona stazione lunedì, non hai che da fare il numero 🙂

    • Dopo la banda della Magliana, pare che qui di ci sia la banda dello zerbino perché ho saputo che ne hanno rubati altri. Era tutto marrone, niente di che! Grazie, lunedì è ancora tutto da inventare, anche perché una giornata in cui di solito tutto è un po’ chiuso, ma ho il tuo numero. Tu, come sai, saluta chi sai. Grazie a te che trovi sempre tempo e modo di commentare. Un bacione
      PS. mio marito dice che anche i veri di Alta infedeltà sono attori, in effetti…

  2. Finalmente ho qualche minuto per commentare… Uffa per le disavventure e w le vacanze! Se passate vicino a Mantova mandami un bacio volante, se poi vi volete fermare per un giro, vi aspetto… Ma Ferrara è bellissima, credo vi basterà!

  3. @ Insomma la faccenda dello zerbino è piaciuta a tutti! Grazie per i commenti, Gaia si arriva – quando non si sa – sono felicissima del weekend che ci aspetta e anche del mio nuovo taglio di capelli, caschettino cortissimo per l’occasione. Grazie e buon weekend anche a tutti voi qui sopra

  4. Non ho commentato le vicende sul tuo romanzo perché non è facile, non sono un esperta e non l’ho letto tutto, però non mi piace quando un libro è troppo scritto “a tavolino”, fai bene a valutare a fondo cosa modificare e cosa no.
    Per lo zerbino, non ci sono parole… siamo messi male!
    Buon weekend, poi ci racconterai. Baci, Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...