Il primo pranzo di Natale 2015 è quello di Giramenti (e mi sa che sarà pure il migliore)

Carissimi, eccomi! Rincasati da un paio d’ore, date il tempo a me di riordinare le idee e all’orso le foto e poi lascerò che siano parole e immagini a raccontarvi la discesa in terra estense. Bellissimi posti e persone. Tempo splendido, freddino ma insomma era il pranzo novembrizio natalizio di Giramenti, mica quello ferragostano. La gente in quel di Ferrara è tutta affabile, sarà che gira in bici? Mi sono sentita subito molto milanese agitata senza un motivo serio, che brutta sensazione.

Mi piace da matti la parlata locale, però non mi piace la zucca, quindi non ero esattamente nel posto giusto, ma ho finalmente assaggiato la celebre salamina da sugo, madò, credo non abbia rivali in quanto a bomba per lo stomaco; ma con la tenerina alla zucca c’era pure quella al cioccolato  😀 e per continuare oggi siamo stati a Comacchio e mi fa senso l’anguilla. Però Comacchio merita molto. Ci penseranno le foto a convincervi in tal senso. Intanto vi lascio con quelle del pranzo, tutte di Gaia, che ha la grande dote di riuscire a fare gruppo, ormai siamo una famigliona allargata. La ringrazio pubblicamente per aver trovato “Lo sai come funziona” che cercavo da anni e avermelo regalato, nella foto della Siora Brogli mi vedete intenta nell’immenso godimento di poterlo sfogliare dopo tanti tanti anni!  😀 e ora me ne manca solo una della trilogia! Ehi, qui sotto la spianata de Libridemmerda, io ho passato molto tempo a dire “eh, no dai, quello non è di merda a me è piaciuto!” Sarà che sono io ad avere gusti demmerda? 😦 Per concludere vi propongo anche i miei segnalibri fucsia, creati per ingentilire i volumi.

12274454_10153631762118819_3318965819791916273_n 12279046_10153631758363819_8134562467791779115_n 12305725_10153632087803819_518644298_n 12319680_10153632086578819_1031266080_n 12319695_10153632821263819_817877493_n

 

 

Annunci

12 thoughts on “Il primo pranzo di Natale 2015 è quello di Giramenti (e mi sa che sarà pure il migliore)

  1. ahhhhhhhhhhh le due tenerine ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    che libidine!!!
    io amo la zucca in tutte le sue forme e trasformazioni!
    e mi sa che fra i libridemmerda forse ce n’è qualcuno che è piaciuto anche a me 😀
    carini i segnalibri natalosi!
    aspetto con curiosità le foto di Comacchio, è un posto davvero bello (anche se in estate c’è “magari” qualche zanzarina di troppo)

    • anche l’umidità di Comacchio deve essere dura da contrastare, ieri c’era il sole ma appena va giù aiuto. I pranzi di Giramenti sono sempre vicini a Bologna, circa, Gaia è di Copparo, per cui una volta o l’altra sarai libera, i menù sono sempre spettacolari. Bacione

  2. Come fa a non piacerti la zucca? Io la adoro nelle versioni dolce, salata e dolce-salata 😉
    Vivrei di zucca, quella mantovana, e di potimarron francese. Oggi ho mangiato un favoloso risotto con la zucca e il Roquefort! Bacio!

  3. Ciao Sandra, sono Alice (la ragazza di Bologna presente col fidanzato) e sono molto contenta di non essere l’unica detrattrice della zucca 😀 Forse è un bene, visto che già le altre portate erano abbondantissime! Piacere di averti conosciuta e complimenti per il blog!

    • Ah, sei la ragazza con la quale siamo andati a comprare il panpepato! Che poi a riguardare le foto di Modena ce n’è una in cui ci siamo entrambe! Piacere mio, e grazie per questa visita sono felice di ritrovarti nel mio blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...