Siamo blogger… oltre il blog c’è di piùùùùù

Marina mi dà appuntamento alla fermata del metro S. Ambrogio alle 11. E’ il mio quartiere preferito di Milano, dove abiterei volentieri, dove ho ambientato alcune scene di “Ragione e pentimento” e dove vado spesso. E’ lei a riconoscermi, Milano dà il peggio di sé: è più freddo di ieri e ugualmente smoggoso. Ci fiondiamo al California Bakery, un altro posto che amo, è come se Marina avesse interpretato i miei pensieri sulla mia città, lei che è siciliana ma vive da qualche anno a Roma. Lo trovo buffo. Marina è molto bella, ha un fisico che mi lascia interdetta. Iniziamo a parlare di blog e scrittura, il copione è noto dopo tanti blog incontri, so che si parte così, ci si muove su un terreno sicuro, perché in fondo ora che non c’è uno schermo tra noi, si teme sempre di rimanere magari un pelino delusi, di non ritrovarsi. Parliamo a raffica e quasi subito ci addentriamo in discorsi più intimi, ci apriamo, davanti a due tazzone di thè fumante e corroborante. Crollano le barriere, percepisco una forte empatia e passano così due ore, che sembrano cinque minuti. Ci telefona Chiara-appunti a margine, una sorpresa molto gradita davvero e parlo anche con lei. Figli, mariti, vita, città, hobbies, scrittura certo, rapporti con noi stesse, col mondo, quotidianità, vita e non so più cos’altro. Mi perdo nel suo accento e mi dico ancora una volta quanto mi piace il fatto che i blog uniscano l’Italia con un tratto deciso e affettuoso. All’ora di pranzo tocca salutarsi, la indirizzo sulla strada verso la casa dei suoi parenti milanesi e mi lascio inghiottire dalla metropolitana, non prima di esserci scambiate due regalini: abbiamo pensato entrambe a segnalibri hand made, ecco il suo: delizioso! 2015-12-26 14.08.25

(Marina indossava collana e borsa in feltro di gran classe, fatte da lei, bravissima e io di creatività ne ho frequentata tanta!)  Sono davvero felice che Marina abbia voluto incontrarmi, e le sono anche grata perché so bene quanto possa essere compressa una vacanza di 3 giorni con tanti parenti da vedere, pranzi e giornate estenuanti. E’ bello averla tra i miei ricordi di questo Natale, proprio bello!

Ci rivediamo a Roma, promesso!

Annunci

11 thoughts on “Siamo blogger… oltre il blog c’è di piùùùùù

  1. Ciao Sandraaaa,
    grazie per l’incontro, per il bel racconto che ne hai fatto, per i complimenti (graditi :P), per i tuoi cioccolatini (ne ho riportato a casa sette!), per la bellissima chiacchierata, per TUTTO!
    Sono felicissima di averti conosciuto; adesso sì, ti aspetto a Roma, che ormai considero casa mia!
    (Sono stata fuori tre giorni… e sto smontando valigie come se mi fossi assentata per un’intera estate!)
    Un bacione grossissimo!
    😀

    • Grazie a te, davvero per avermi voluta nel tuo Natale milanese 😀 pazzesco sì, bastano pochi giorni e ci si porta dietro un sacco di roba, invidio chi sa viaggiare leggero, non è il mio caso…

      • forse sull’onda di queste blog-avventure, stanotte ho sognato che ci incontravamo! ma la cosa più strana era che tu riconoscevi me, per prima, pur non avendomi mai vista!!!
        (giuro, per cena solo minestrone…..evvabbè, anche un po’ di speck e poi di datteri col mascarpone…. 😀 )

  2. ciao sandra! appena rientrata e vorrei fare 10000 cose e non sapendo da cosa iniziare… ho pensato di cominciare facendoti gli auguri! sotto l’albero c’erano 3 libri in qualche modo legati a te: le regina nel bosco, che avevo messo nella mia wishlist dopo averne sentito parlare da te; tutti primi sul traguardo del mio cuore, che ho regalato a mio zio appassionato ciclista dietro tuo consiglio; e esche vive, che ho comprato per me in versione digitale e che sto ADORANDO: l’ho iniziato ieri mattina sull’aereo e mi mancano una decina di pagine a finirlo! un caro abbraccio e grazie! ah, mi sono fatta regalare anche ben 2 guide del belgio in italiano, da prestare ai miei ospiti quando vengono! 😉

    • Questo mi dà tanta gioia, Esche è un gioiello, spero che tuo zio gradisca Tutti primi, veramente sono proprio contenta, non smetto di dirlo. Auguriiii e grazie di tutto, sei tra le cose belle del 2015. Magari nel 2016 se si placa un po’ l’allarme terrorismo veniamo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...