Inkinen e La Verdi La mia Milano # 10

??????????????

Pietari Inkinen direttore d’orchestra finlandese, classe 1980 (un ragazzino, insomma!) entra nella mia personale classifica di super fighi, laddove condizione necessaria è averli visti di persona, se non proprio frequentarli abitualmente, almeno un incontro ci deve essere stato: voglio il contatto diretto, ragion per cui Roberto Bolle a oggi non è in classifica 😀

L’auditorium di Milano è un’eccellenza cittadina dove torniamo sempre volentieri. Qui si esibisce spesso laVerdi che non avevamo invece mai sentito. Comodamente seduti in 5^ fila, domenica pomeriggio, casualmente S. Valentino ma è stato un ottimo modo di festeggiare, abbiamo assistito al grandioso concerto diretto da Inkinen, precisamente: Mendelssohn Sinfonia n.4 in La maggiore op.90  e Beethoven Sinfonia n.7 in La maggiore op. 92. Un’emozione davvero intensa, anche per chi, come me non può certo dirsi esperto.

Se siete appassionati di musica classica vale la pena di fare un salto all’Auditorium, e magari anche di comprare Villeggiatura per due (digitale) o Novelle nel vento (cartaceo), una delle protagoniste è infatti un’affermata violinista che suona proprio in un’orchestra itinerante come laVerdi.

Annunci

6 thoughts on “Inkinen e La Verdi La mia Milano # 10

  1. Beh un saltello all’auditorium di Milano lo farei, solo che al momento mi è leggermente fuori mano. 😀
    Peccato perché i titoli con Villeggiatura per Due e Novelle nel Vento li avevo. 😉

    Però nella classica è un’ingiustizia sessista. Diciamocelo pure, qualche direttore d’orchestra donna ci vorrebbe. Sono troppo rare. Noi maschietti ci possiamo consolare appunto con le violiste. Per chi non lo sapesse, sono molto affascinanti, sempre. 🙂

    • Le violiniste di ieri erano carine e molto scollate. Il premio simpatia lo vince un violoncellista che a metà del primo pezzo se n’è andato perché, si è intuito, si è sentito male! Poraccio, proprio in prima fila, hanno visto tutti!

  2. ma sai che avevo sempre pensato che la musica classica non mi piacesse, e poi invece sono andata al festival gratuito del conservatorio (13-17 aprile quest’anno se interessa ^^) e ho scoperto che mi piace un sacco? e sai di quale musicista era il primo brano? proprio mendelssohn!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...