A presto!

Vi lascio molto volentieri con le domande di Davide (e relative risposte) che mi ha nominata per un altro Liebster Award! 😀

  1. Come hai scelto il nome del tuo blog? Volevo qualcosa che contenesse il mio nome e i libri, mi è sembrata la scelta più facile.
  2. Quanto tempo dedichi al tuo blog? Difficile quantificarlo, comunque parecchio.
  3. Quale è il luogo dove trovi maggiore ispirazione per i tuoi articoli? Non è proprio un luogo, sono i libri.
  4. Quale è la tua città preferita? Domanda difficile, se la giocano forse Stoccolma, Cracovia e Lisbona, quest’ultima potrebbe vincere per il valore aggiunto del clima.
  5. Paese che non hai ancora visitato e vorresti farlo il prima possibile? Irlanda.
  6. Caldo o freddo? Entrambi se non è troppo caldo o troppo freddo, altrimenti soffro in entrambe le situazioni.
  7. Corsa o Bicicletta? Bicicletta di sicuro.
  8. Con quale mezzo di trasporto ti piace di più viaggiare? Adoro il treno.
  9. Quale è la tua cucina estera preferita? Direi francese.
  10. Lingua straniera che vorresti imparare? Parlo un pochettino di russo, mi piacerebbe conoscerlo sul serio.
  11. Sci o Snowboard? Ahimè nessuno dei due.

Lo trovate nel sul bel blog dedicato prevalentemente alla montagna, che non conoscevo. Ringrazio Davide e saluto tutti. Sono davvero compressa con gli impegni scrittori e l’ufficio (questi non sono giorni in cui sto a casa, non farò neppure il ponte e il giorno 25 c’è la prima comunione dei nipoti), mi rimane poco tempo e devo dedicarlo alla revisione post editing di Figlia dei fiordi che mi è appena stato inviato da goWare, testo apprezzato molto e accompagnato da queste parole: hai questa capacità di affrontare anche temi importanti con una notevole leggerezza e ironia. Una lettura davvero piacevole.

Però ora tocca darci dentro, così se non mi trovate in queste pagine, sapete cosa sto facendo. Stay tuned: vi devo raccontare di un incontro molto ravvicinato con un finalista del celeberrimo Premio Strega. Cosa mi avrà rivelato sulla sua scrittura e il suo romanzo? Lo scoprirete spero presto. Un abbraccio.

Annunci

8 thoughts on “A presto!

  1. Quando mai gli impegni si dispongono con criterio? Il caso getta i dadi come gli pare, e gli impegni si accumulano nei giorni pieni e i giorni liberi, invece, rischiano di essere giorni vuoti.

    • Bene per la vacanzina, spero sia tutto assai piacevole. In quanto a La montagna da scartare eh, confidiamo nel sonno della pupattola e di qualche momento di relax. Buon viaggetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...