Arrivare a un editore big

Un noto editore che ha una grossa filiera di propaganda e distribuzione ha deciso di promuovere alcuni titoli goWare creando una nuova collana che dovrebbe approdare nelle librerie da dicembre 2017.
Ci sarà quindi un nuovo marchio congiunto, mentre il mio editore ha selezionato i libri a suo parere più importanti e più adatti a questa operazione. Uno dei miei è tra questi.

In pratica sto arrivando a un editore big percorrendo una strada alternativa a cui non avevo pensato. #noncicredo.

Il romanzo predestinato è Le affinità affettive. L’editore ve lo dirò più avanti. Natallia, Virginia e Collegafigo in libreria distribuiti come Dio comanda. L’obiettivo è tentare di fare il salto raggiungendo numeri da editoria tradizionale.

Grazie goWare, grazie vita, grazie amici che non vi siete mai stancati di dirmi “ce la farai!”

Quando ieri scrivevo che questa sarebbe stata una settimana importante non pensavo fino a questo punto! (La visita medica è andata molto bene tra l’altro)

Annunci

34 thoughts on “Arrivare a un editore big

    • NON LO SO! Nel senso, apro la mail, leggo sta roba, che era ancora una proposta, potevo anche rifiutare perché trattandosi di editoria tradizionale le royalty saranno inferiori rispetto al digitale e ho risposto subito “sì” pensando “ma chi diavolo rifiuterebbe sta cosa!” Poi ho fatto ciò che dovevo fare a casa, ecc. e intanto continuavo a rimuginare, oddio è vero? E’ vero? Oh! Per ora sono ancora sotto shock, ecco. Però Le affinità meritava tanto la libreria, il massimo delle opportunità per lui, poi è chiaro che è un progetto nuovo e bisognerà vedere come andrà.

      • Andrà che hai una squadra di supporter agguerrita, andrà! Ma vuoi mettere che ogni 3×2 sarò lì a dire: “Hai visto? Quella lì io la conosco! Un libro stuuuuupendo! A casa ho una primissima edizione, ancora GoWare, introvabile, autografata pensa!” 😉

  1. Ma che bellissima notizia, non potrei essere più felice per te. Lo meriti e lo stramerita Affinità affettive. Stai brindando vero?Non smettere di crederci, non smettere di puntare in alto, vedrai che sorprese ha in serbo il futuro per te.

  2. Sandra che notizia meravigliosa! Sono strafelice per te. Speriamo che questo sia il passo giusto. E bravi quelli di GoWare a trovare nuove strade. Bene, molto bene.

  3. Sandra è davvero una bellissima notizia. Quando qualcuna di noi ce la fa è come se la speranza si riaprisse per tutte. Non ho chiaro cosa sia goware, ti seguo da troppo poco, ma se ha funzionato… Funziona! Abbracci e in bocca al lupo

    • GoWare cara Elena (felice di riaverti tra noi) è il mio attuale editore che però è un editore digitale (il cartaceo dei miei libri è previsto col print on demand da Amazon). Ha funzionato perché le strade dell’editoria seppur lastricate di ostacoli sono infinite. Grazie davvero.

  4. @ Darius, Trasparelena, grazie, in realtà c’è sempre l’elemento chiul, se non si fosse creato questo nuovo marchio niente, però sì se io non avessi scritto un libro tanto bello 😀

  5. Wow! che dire? Non mi posso allontanare un attimo e guarda che mi combini! A parte gli scherzi, sono molto contenta. Ma, del resto, non avevo dubbi che prima o poi sarebbe successo, non solo perché sono ottimista di natura, ma perché sono dell’idea che la qualità del lavoro ripaga sempre. A volte ci vuole tanto tempo, a volte meno, ma la costanza dà i suoi frutti. Ed è bello che sia così. 😉

    • Speriamo vada tutto bene: il progetto è appena nato e già mi assalgono i dubbi, perché al contrario di te sono una inguaribile pessimista (strano per un sagittario). Bacione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...