Letture da vacanza, cerchiamo qualcosa di diverso rispetto al resto dell’anno?

La partenza si avvicina e nella mente si azzuffano i vari “cosa mettere in valigia” tra cui i più significativi a cui prestare attenzione sono di sicuro i libri.

Non credo esista una reale suddivisione tra libri estivi e invernali, tuttavia convengo che mai avrei portato sotto l’ombrellone Anna Karenina, infatti l’ho letto a gennaio. Negli anni ho sempre conservato un giallo di Ellery Queen per il mare, pratica che ho dovuto interrompere quando è stato ormai chiaro che avevo letto tutti i suoi romanzi. Il pensiero non è tanto che fossero particolarmente adatti al periodo, quanto che sommare il godimento delle vacanze a quello di un autore da me così amato mi avrebbe garantito del tempo davvero ben speso.

Il vero fascino della lettura in vacanza risiede in diversi aspetti: innanzitutto non si hanno i minuti contati, né ci si riduce a leggere la sera quando il cervello ci ha in parte abbandonati, in più mediamente tra una pagina e l’altra se si alza lo sguardo invece del muro di casa possiamo imbatterci in splendidi paesaggi.

Trovo davvero che stiamo parlando di uno dei massimo piaceri della vita: la lettura in vacanza appunto, che mai deve essere sprecata con un libro che delude le aspettative. Quindi la scelta va fatta con cura e per tempo.

Mediamente ho sempre qualcosa in attesa, acquisti di qualche mese indietro che non ho ancora avuto modo di leggere, perché non era il momento giusto e/o altri titoli hanno avuto la precedenza. In questo momento ho cinque o sei libri in queste condizioni che basterebbero quindi per il soggiorno a Corfù, ma ne escluderò un paio a favore di altri, (credo di portarne cinque in tutto) perché intendo aggiungere due novità di cui vorrei brevemente parlarvi. Per maggiori info cliccate le frasi in azzurro.

Si tratta dell’attesissimo ritorno di Francesco Muzzopappa, di cui ho adorato i primi due romanzi (ve ne parlai e l’autore commentò il post) e di un esordio felice e scoppiettante molto nelle mie corde, cioè Tutto il tempo che vuoi, che oltre al titolo sembra un gran bell’incitamento nella vita, quando sembra che invece il tempo scappi da ogni parte e non se ne abbia mai, soprattutto per cambiare e darsi nuove chance; un tema caro anche al mio Figlia dei fiordi dunque.

Sono molto ansiosa circa queste due uscite, me le sto pregustando, immaginandole piene, felici e indicate per affiancarsi alla crema solare, per farmi compagnia nell’apoteosi del relax perfetto che aspetto tutto l’anno; l’orizzonte di fronte a me blu e il cuore grato per un rito che ha saputo rinnovarsi ancora.

Annunci

19 thoughts on “Letture da vacanza, cerchiamo qualcosa di diverso rispetto al resto dell’anno?

  1. Per me è ancora presto decidere cosa mettere in valigia. (In realtà ne ho appena disfatta una da due giorni e dentro c’era un leggerissimo cartaceo della Wickham-Kinsella, che con questo caldo alleggerisco i temi). Per la valigia da settimana porterò il kobo e due cartacei, e vedrò all’ultimo quali. Se non che magari sono capace di andare in libreria anche in ferie 😛
    Potrei dire che porterò con me il Figlia dei Fiordi appena arrivato.
    Ma no…non mi dura fino ad agosto, ma figurati! 😉

    • Libreria in ferie sì, se non sei all’estero. Wickham pure sì che extra I love shopping se la cava niente male, e su Figlia dei fiordi be’, sono felice se lo divorerai. Bacione

  2. Ciao Sandra,
    per la verità io d’estate leggo sempre le stesse cose: gialli o romanzi esoterici, storici, misteriosi… Quest’anno non ho ancora selezionato niente, forte del mio abbonamento Audible che mi offre molto a portata di mano..

    • Romanzi esoterici storici misteriosi credo siano un settore molto particolare, difficile da scrivere, per cui ti tocca selezionare con cura tra autori magari non conosciutissimi, non ne so molto. Ciao Elena sempre bello ritrovarti.

  3. Ah, le vacanze che miraggio! Leggere però non mi abbandona estate e inverno tra spiaggia e casa quindi lo scaffale delle letture pronte spero di terminarlo. Ho deciso che leggerò molti emergenti e qualche autore famoso. Da chi inizio?ho appena finito un bel giallo appena arriva Come se fossimo già madri di Silvia Algerino, poi Kinsella con due libri pronti e … sempre troppi.
    Allora buona preparazione delle valigie!

    • Il libro di Silvia non doveva già essere uscito? Ma i vostri bookabook si trovano su Amazon? Comunque sì, sempre troppi, si legge di rincorsa. Una sorta di piacere affannoso.

      • Sì pubblicato ufficiale da pochissimo, e si trova sia su amazon che sul sito dell’editore.
        Hai ragione uno di quei piaceri che ti ritrovi a rincorrere…

  4. Manca ancora parecchio alle mie vacanze, però l’estate mi regala serate più lunghe e riesco a leggere un po’ di più.
    Ho una lunga lista di libri da leggere, in effetti. Ho dovuto resettare il kindle perché con oltre 700 libri andava in tilt. Come Nadia, anch’io voglio dedicare molto spazio agli amici blogger, a parte il tuo Figlia dei fiordi, già finito, sto leggendo Marco Amato, poi ci sono in coda Morena Fanti, Anna Maria Steri, Nadia, Giulia Mancini, e molti altri.
    Ora ho anche preso l’abitudine di prendere libri in prestito in biblioteca (come se non ne avessi abbastanza a casa) quindi direi che sono a posto per i prossimi decenni! 😀 😀 😀

    • La biblioteca, la mia è stata chiusa a lungo, è una grande risorsa che va sfruttata!
      Anch’io intendo dare spazio ai blog amici ma leggendo in cartaceo ho riservo l’acquisto per il rientro, onde evitare che arrivino quando non ci sono. Il kindle per te è una condanna, quasi. Un bacione.

  5. Le mie vacanze a settembre saranno probabilmente in movimento, perciò niente spanciate di libri, mi conosco. Credo comunque che per tutta l’estate non mi farò mancare la saggistica, che al momento mi attizza più della narrativa. Corfù! Sarà un polleggio fantastico. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...