Piscina, lago, mare

Sabato mattina siamo stati a Colico in una meravigliosa piscina sul lago, le montagne come sfondo, la vedete nelle foto sotto, prese dal sito e da Trip Advisor.

Ce la siamo davvero goduta, purtroppo però alle 15 la festa è finita: temporalone!

Ieri è stata una splendida giornata tra bici e torrente, e oggi – sempre in diretta Valtellina-ufficio – è ripreso il tran tran di cui vi ho parlato: borsa della biancheria sporca, le polpette nel frigorifero al lavoro ecc.

Non lo so perché, ma sono di ottimissimo umore! Spero che duri e che sia così anche per voi. Buona settimana, di inizio per molti, di ripresa, di continuazione, di nostalgia bella perché banalissimo: i ricordi raccontano momenti vissuti, e come cantava Renato Zero “una speranza c’è, che ci siano nuove spiagge!” (Magari lacustri, magari piscine!)

E sulle spiagge si può scegliere di leggere, è sempre un gran bel modo di passare il tempo.

Grazie a chi mi pensa, mi scrive e mi mette in valigia!

Annunci

9 thoughts on “Piscina, lago, mare

    • Si stava da Dio in quella piscina, peccato davvero per il temporale. Saremo in zona anche il prossimo weekend, ma abbiamo prenotato una SPA a Mantello (con la T da non confondersi con Mandello del Lario)
      Le polpette erano di mamma, spazzolate a cena.

  1. Qui da me i temporaloni (e pure le grandinate che mi hanno distrutto l’orto, sigh!) hanno abbassato decisamente le temperature, anche se a Biella città fa ancora molto caldo.
    Sabato però parto per il mare e spero di godermi ancora un po’ di calore, che poi per un anno qui è quasi Siberia.
    Io rinnovo sempre l’invito: se ti capita di passare dalle mie parti, una polenta per gli amici si fa sempre volentieri! 😉

    • Mi spiace molto per il tuo orto. In quanto al tuo mare invece ti auguro ottimo tempo, mentre la gita è in agenda, prepara il paiolo che prima o poi si arriva, magari in autunno così uniamo le castagne!

  2. Eh, ma quella foto io la conosco!! 😀
    E’ stata una lettura piacevolissima, l’ho divorato in un giorno e mezzo, complice quella stra meravigliosa terrazza sulla spiaggia, la brezza tiepida che saliva dal mare, il rumore rilassante delle onde (adoro il mare mosso, mi spiace per i bagnanti 😛 ). Come dire che se mi lasciano tranquilla, leggo anche molto e veloce (che uno pensa di invecchiare e non esserne più capace).
    Ho adorato Cesare, ma anche il nonno mi ha fatto tanta tenerezza.

    • Grazie ancora a te per avermi mandato la foto. Cesare fa innamorare un po’ tutte ma la storia di Nello l’ho scritta proprio di slancio, molto volentieri, anche Beppe mi piace molto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...