#SalTo 2018 Istruzioni per l’uso (il mio!)

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, cielo, oceano, testo e spazio all'aperto

Ci siamo. Una delle cose che più attendo durante l’anno: il Salone del libro di Torino! Lo frequento in realtà solo dal 2011 e ho saltato il 2013, ma attualmente il mio amore è forte e per nulla minato dalla concorrenza con Tempo di Libri a Milano. In realtà ora sto andando in sbattimento perché quest’anno batterò, se tutto va come deve andare, ogni record di persone da incontrare. Ne sono felicissima, ma ho paura di non dedicare a ognuna il tempo che merita e vorrei. Mi organizzerò in loco, domenica, arrivando come sempre tarda mattinata. Mi piacerebbe assistere all’evento con Alessandro Barbero e magari dirgli quanto io ami il suo modo di raccontare la storia, quando lo vedo in tv mi incanto qualsiasi sia l’argomento. Per il resto dicevo siete proprio tanti: Barbara Liguria con marito e figlio (non sicurissima ma molto probabile, io ci spero!), Barbara Webnauta, Elena Ferro, Francesca Le parole verranno, Gaia Conventi Giramenti e pure CBM. In più c’è la mia amica Paola che ha pubblicato con Fratelli Frilli, forse le diamo un passaggio, forse la becchiamo là.

Se mi state leggendo, sarete a Torino domenica e non vi ho citato, battete un colpo che vi aggiungo volentieri! Chiacchierare e guardare i libri in contemporanea è pressoché impossibile, di solito ci si ferma da qualche parte, trovare un appoggio è ancora più improbabile e ci si arrangia. Un caffè? Perfetto, ma non posso bere qualcosa come 6 caffè almeno. Il luogo migliore dove parlare? La fila per la toilette 😀

Non so come farò, voglio vedere i libri, comprare i libri che ho in mente e magari innamorarmi di altri. Voglio godermi la gita con Emanuele perché questo è un Luna park condiviso da sempre con lui! Voglio che mi passi il mal di gola, che non piova (che fare la fila alla biglietteria con l’ombrello è un casino), che la Juve non vinca il campionato (cronache sportive mi dicono che l’abbia già vinto ma non matematicamente) proprio il 13, altrimenti da Torino non si esce più.

Un programma vero quindi non ce l’ho. Preferirei non passare l’intera giornata con il naso nel cellulare a controllare i whatsApp, le chiamate perse (abbiate pazienza se mi telefonate, nel caos della fiera potrei non sentire lo squillo) o a cercare di mettermi in contatto con chi vorrei vedere. Non è neppure fattibile darsi un appuntamento ora, naaa, non so quando arrivo: non partiamo all’alba, traffico e coda in biglietteria non sono preventivabili, e se girando m’imbatto in qualcosa/qualcuno di interessante, mi blocco. So solo che appena arrivo ho una missione, andare allo stand de Le Mezzelane, lì potrei già incontrare Gaia Conventi, ed è in assoluto la prima cosa che farò, o forse la seconda, se magari passo subito dal bagno 😀

Capita però di incontrarsi anche senza darsi un appuntamento, tipo carrambata, in fondo il Salone non è enormissimo, quindi occhi aperti: una piccolina energica coi capelli a caschetto, con un marito alto senza capelli, siamo noi.

Annunci

20 thoughts on “#SalTo 2018 Istruzioni per l’uso (il mio!)

  1. Se ripenso a un anno fa e a quanto ero emozionata alla sola idea di andare al mio primo salone… Ci siamo incontrate proprio lì di persona. Mi piacerebbe moltissimo anche quest’anno, mi continuano ad arrivare richieste continue di incontro in fiera e a tutti mi spiace rispondere: quest’anno salto. Goditelo anche per me il giro infinito che farai e alle due Barbara ed Elena dai un bacio in più da parte mia. E compra, compra, compra…

    • Ho riletto proprio ora il post sullo scorso anno, che fu bellissimo! Trasmetterò i tuoi baci e poi farò la cronaca nel blog, ci mancherai Nadia, ma il Salone c’è ogni anno e anche se sembra sia infinito da far passare, poi ahimè passa in fretta e si torna.

  2. Se invece trovate una piccolina energica coi capelli spettinati, o la solita molletta, con un marito alto senza capelli… siamo noi. 😀 😀 😀
    Stavo pensando anch’io che qua ci vuole il carnet di ballo e segnarsi i nomi dei cavalieri per non perderne uno! Io arrivo presto (dall’albergo al parcheggio Lingotto forse 5 km), spero di essere ai cancelli all’apertura e vedremo quanto aspetterò il pass blogger. Appuntamenti fissi non ne ho nemmeno io, spero di incontrare te, Elena Ferro e magari anche CBM. Ci dovrebbe essere in giro anche Chiara Solerio (l’ha scritto su Facebook). Penso che mi “sfilerò” tutti gli stand cercando di capire quale editore è buono e quale no, per un futuro… ma quanti saranno?!
    Comunque io vado in bagno ogni 2 ore, quindi di sicuro ci becchiamo lì… e spero non sia un bagno solo per 10mila donne!!! 😀

    • I bagni sono più di uno ma un po’ di attesa è ovvia, si sa. Chiara Solerio è altissima e svetterà sugli stand al contrario di me, tu non sei bassa, ma comunque ci vediamo di sicuro, in qualche modo faremo. Gli espositori pare che quest’anno siano davvero moltissimi, perché chi non c’era nel 2017per andare solo a Milano si è mangiato le mani! Sì, il Salone è un ottimo punto per fare indagini da autori ma tieni presente che sono presenti molti EAP, ma naturalmente non dicono di esserlo! Tocca sempre verificare una volta a casa.

  3. Io ci andrò (se il diavolo non ci mette le corna) sabato pomeriggio con la figlia.
    Ho anch’io qualche appuntamento con scrittori e blogger: Alessio Del Debbio e Maurizio Lorenzi e poi… chissà!
    Intanto, laserò a casa bancomat e carta di credito e porterò pochi soldini altrimenti il marito per mettere i libri butta fuori me ahahahahahahahahha

  4. Ecco, già appena hai detto Alessandro Barbero mi hai fatto venire il magone.
    Praticamente lui va agli eventi a parlare di storia, la gente lo filma e mette la lezione su youtube e io mentre guido in macchina ascolto l’audio dei video.

    Comunque al salone ci verrei solo per vedere di persona le mitiche file ai bagni. XD
    A quanto pare se ne lamentano più le donne… e ti credo, voi dovete mettervi in posa plastica (vero Barbara?), mentre noi uomini schizziamo ovunque ma siamo rapidi.
    L’anno scorso avevo promesso di esserci. Poi è sopraggiunta la crisi e la cosa non è andata nemmeno stavolta.
    Però potrei essere presente con un esperimento. Uno di quelli brutti e diabolici. Far apparire su facebook una pubblicità del libro del commissario, per la serie, lui qui non c’è, nessun editore lo può avere, ma lo trovate su Amazon. Voi che siete lì potreste confermarmi se la pubblicità vi appare sui telefonini. Se vi offrire di controllare e tecnicamente riesco, la provo. XD

    Eh niente, mi sarebbe piaciuto incontrarvi. La vita è sacrifici e rinunce. Spero che non durino troppo.
    Divertiti Sandra, guarda per me e poi mi gusterò le tue cronache. 🙂

    • Se fossero tutte allenate come me negli squat, non ci sarebbe la fila nemmeno dalle donne! 😛
      …e se qualcuno risponde alla tua pubblicità con “Io l’ho visto, stava parlando con [nome di un tizio famoso a caso]” ? 😀

      • Ahah, ma allora un bel video mentre fai squat potresti postarlo, a questo punto son curioso. 😛

      • Guarda il 27 maggio c’è Sportivando e mi hanno arruolato volontaria costretta ad un’ora di lezione in piazza sotto il sole cocente… quest’anno abbiamo anche il videoreporter… finirò su Focus su un documentario delle balene spiaggiate in tenuta sportiva… 😀

      • Ahah, ecco, se c’è la diretta su Facebook avvisami, che io provo a fare gli esercizi da casa guardando te. XD

  5. @ Marco, per la cosa di FB io non so perché ma non riesco a vedere FB dal cell, mi chiede account, cosa che non accade dal pc, quindi purtroppo non posso e mi spiace molto, appoggiare la tua proposta, che lascio qui sperando qualcuno la accolga. Se tu venissi al Salone saresti di sicuro una delle attrattive più gettonate, garantito!
    @ Marco & Barbara, be’ in quanto alle toilette anni fa ci incontrai CBM e visto che stava editando Le affinità affettive e io ero ansiosa di riscontri la stalkerai un sacco ma pensai anche, be’ speriamo che incontrarla in bagno non sia simbolico che il romanzo fa ehm cagare 😀

    • Ehm… in che senso attrattive più gettonate? Oddio, mi fai salire l’ansia.
      Su Fb niente, effettivamente è complicato e in questo momento non sono pronto per riprendere la promo del romanzo.
      Sull’incontro con CBM ai bagni e parlare delle Affinità… XD Altro che cagare, quello è proprio un bel libro. 😉

      • Quello è proprio un bel libro: grazie davvero.
        Ma, gettonato nel senso che tu sai un sacco di cose sull’editoria, sei empatico e di sicuro noi blogger avremmo voglia di vederti di persona, ecco, andare oltre lo schermo dopo tanti anni di conoscenza virtuale che ormai ha travalicato tutto. Chissà, nel 2019…

      • Ecco, allora speriamo nel 2019, ma magari anche prima. In fondo un volo Catania Milano è solo 1 ora e mezza… Volendo una scusa per visitare Milano la potrei trovare. 😉

  6. Sono stata via dal web per un po’, ma ora torno. Non ci vedremo al salone, ho il battesimo della pupa. Ma anch’io spero che mi passi il mal di gola, che torni la primavera, di non vivere attaccata al telefono! E penso che comunque qualche pensiero al salone ci sarà.

    • Ho notato la tua assenza (temevo qualche nuovo virus pestifero) e sono felice che tu sia tornata, auguri per il Battesimo dunque. E come ho scritto a Nadia, il Salone c’è ogni anno, magari nel 2019 ci rivediamo lì.

  7. Ciao Sandra, non ci conosciamo ma seguo il tuo blog da parecchio tempo. Se mi scrivi in privato all’indirizzo mail rassiele@yahoo.com vorrei dirti un paio di cose e una riguarda il salone del libro di Torino. Ho un blog dedicato alla poesia e alle mie citazioni preferite elenapetrassi.blogspot.it e collaboro con l’Enciclopedia delle Donne http://www.enciclopediadelledonne.it/autrici-autori/elena-petrassi/ dove trovi anche qualche info su di me. A maggio farò qualche presentazione, dove lo trovi sul mio blog https://elenapetrassi.blogspot.it/2018/05/maggio-poetico.html.
    Ciao e grazie sperando di conoscerti presto. Elena Petrassi

    • Con tutti questi link eri finita in Spam, se vuoi scrivimi tu, trovi l’indirizzo lassù nella banda nera, alla voce Io e le mie pubblicazioni e contatti, grazie per essere qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...