Cronaca dal maltempo

Se avete letto/sentito le notizie circa la mareggiata con tromba d’aria a Marcelli di Numana, dove abitualmente andiamo in spiaggia, sì, purtroppo la portata del fenomeno è impressionante, con stabilimenti balneari distrutti e molti danni.

Ieri avevamo in programma di andare a Recanati, la casa di Leopardi l’avevamo già visitata nel 2006, ma quest’anno si celebra il bicentenario de L’infinito, scritto appunto nel 1819 ed è in corso una mostra che non volevamo perderci. Infatti è stata meravigliosa, abbiamo poi fatto un bel giro nella passeggiata che termina appunto al Colle dell’Infinito e pranzato con prodotti tipici in un locale sulla piazza, poi, siccome la Torre del Passero solitario non avrebbe riaperto fino alle 16 abbiamo deciso di andare a Loreto per tornare dopo, ed è cominciato a piovere. Emanuele ha quindi proposto di rientrare al B&B, lungo la strada è uscito il sole, ma si è pensato di rincasare comunque ed è stata la nostra fortuna.

Dalla nostra struttura sembrava solo un grosso temporalone, con un paio di black out ma più giù si è scatenato ciò che potete vedere in rete.

Gocciolava appena quando siamo usciti di nuovo per cena, ma  abbiamo cominciato a renderci conto del disastro: alberi sradicati e la strada per Marcelli interrotta. Chiaramente è una tristezza, i locali della riviera danno il loro meglio all’aperto, la gente vuole mangiare fuori, magari ammirando il mare, invece tutti dentro, e la temperatura precipitata a 20 gradi!

Sta piovendo ancora abbastanza forte, ma le previsioni per domani danno bello e non mi rammarico per questo giorno perso, perché penso che sarebbe bastato un attimo per trovarci con un albero sull’auto, o in situazioni pericolose.

Quindi continuo a essere profondamente grata per questa vacanza, mentre mi spiace davvero per chi vede seriamente compromessa l’attività con la stagione estiva praticamente rovinata.

Pubblicità

11 pensieri su “Cronaca dal maltempo

  1. Beh, la stagione era già compromessa per la mancata primavera, tutti i weekend o quasi di pioggia a maggio sull’Adriatico non han giovato… Mancavano solo i danni però, ho visto ora un paio di video. Per Trump insiste che il global warming non esiste… :/

    • Oh cavoli! Quando ci si ritrova fuori casa in situazioni pericolose è ancora più drammatico, per fortuna tuo marito ha avuto la giusta intuizione e avete ritirato al sicuro. Da pelle d’oca i danni del brutto tempo, speriamo non riaccada più.

  2. Giuro che oggi, mentre guardavo le immagini al tg, ti ho pensata. Mi rammaricavo per te, ti immaginavo chiusa in stanza a innervosirti per le preziose giornate di vacanza rovinate. Ma avevo sottovalutato la tua positività che ti fa essere grata per i giorni trascorsi e piena di aspettative per quelli ancora a venire: brava!
    Ti auguro il meglio perchè te lo meriti proprio!

  3. Spaventoso vedere quegli alberi che crollavano uno dopo l’altro come fuscelli! Il clima è veramente cambiato, ormai ci sono questi fenomeni estremi con cui bisogna fare i conti. Per fortuna non ci sono state vittime o feriti gravi… Buon proseguimento di vacanza, comunque!

  4. Ieri mentre guardavo la TV ti ho pensato, danni enormi da Milano Marittima a Pescara che disastro! Se penso ai gestori dei bagni e a tutti quelli danneggiati da questo meteo impazzito (impazzito si fa per dire, sono gli uomini con i danni climatici ad aver reso possibile questo disastro), mi si stringe il cuore. Meno male che siete rientrati al Bed and breakfast.

  5. Oh cavoli! Quando ci si ritrova fuori casa in situazioni pericolose è ancora più drammatico, per fortuna tuo marito ha avuto la giusta intuizione e avete ritirato al sicuro. Da pelle d’oca i danni del brutto tempo, speriamo non riaccada più.

  6. Da noi i fenomeni estremi sono sempre stati rari; è difficile entrare nell’ordine di idee che queste cose possono succedere e sono una forma di normalità. Felice che stiate bene, dispiaciuta per i guai di chi è stato ferito o danneggiato.

  7. Caspita, che esperienza! Anche a noi lo scorso anno capitò una settimana pessima dal punto di vista meteo, ma ringraziammo per la possibilità che avevamo avuto di risposare e staccare dalla routine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.