Godiamoci questa estate che non tornerà

Con un anticipo agostano, è iniziata la staffetta tra casa, ufficio e Valtellina che durerà tutto il prossimo mese (a Dio piacendo).

Tranquillo Weekend in Valle, tempo così cosà ma un grosso chissene allo scrosciare della pioggia, una tregua da quel caldo opprimente che ha mandato in tilt i cervelli di tutti. Siamo rincasati ieri dopo cena, assieme a mia mamma e il programma dei prossimi giorni, dopo aver studiato con attenzione il calendario, prevede:

Oggi e domani casa, mercoledì sera dopo il lavoro l’Orso Santo Subito ci riporta in Valle, dorme lì e giovedì mattina torna diretto in ufficio, e ritorna in Valle venerdì sera. Questo significa che io mi farò due giorni sola con mia mamma in montagna. Domenica sera torniamo entrambi a Milano, mamma resta lì. 5, 6, 7 agosto casa, 8 fine del part time riprendo a lavorare. Resto segue.

Un incastro per ora piacevole, molto piacevole, buttate alle spalle le fatiche delle scorse settimane (e il mal di stomaco di cui continuo a parlare perchè ormai mi sono convinta di essermi beccata un virus), mi sto rilassando, e le temperature meno opprimenti stanno rendendo facili anche i lavori domestici (però domani avrò un aiuto straordinario nella coppia che viene 2/3 volte l’anno), sta mattina ho fatto una lavatrice che ho già stirato. Anche e soprattutto la scrittura si è rinvigorita. Il mio YA va avanti incurante del vero panico in cui versa il settore. In effetti mi ero data quest’anno come ultimo periodo per provare sul serio ad arrivare alla famigerata editoria di fascia alta, ho fatto scendere in campo l’artiglieria pesante senza mai smettere di fare, fare, fare. Eppure ci vuole anche un po’ coraggio a mollare, perchè poi la gente ti dice “eh, ma, come?!” Ma una persona attenta come me vede cose – mi ripeterò – davvero nefande. Tutta la tiritera sui duri che non si arrendono mi ha sempre fatto un po’ orrore, perchè trovo che un certo perseverare sia sovrapponibile al masochismo.

E qui si punta quanto meno alla serenità. E l’estenuante ricerca non me la dà. Fine. A fine 2019 tireremo le somme, lucidamente ma anche senza frustrazione.

Intanto siamo qui, e questa estate non tornerà, tocca godersela fino in fondo.

IMG-20190729-WA0006

Un nuovo giro di part time! Si vede che ero alle ultime ore di lavoro venerdì?

IMG-20190729-WA0005

Sulla strada per la Valle, sempre venerdì, l’aria inizia rinfrescare, paradiso!

IMG-20190729-WA0007

Domenica 21 luglio, dopo aver accompagnato mia sorella in stazione a Colico, ci siamo fatti in giro lungo lago, sempre incantevole.

IMG-20190729-WA0008L’oggetto di perdizione del momento, Face App, ha contagiato anche me e la twin, ma le immagini invecchiate non oso proporvele. L’Orso si è sbizzarrito a ringiovanirci. A sinistra foto lunga, io attuale e Giulia giovane, in alto io giovane e Giulia normale, in basso a destra la foto originale scattata domenica 21 luglio. A me sono stati tolti tipo 35 anni, sembro una ragazzina, ma a quindici anni non ero affato così, anche perchè andavano di moda certi tagli di capelli improponibili. La twin credo sia stata ringiovanita meno.

Ogni estate, oltre ai tormentoni musicali, ha le sue scemenze, e va bene così.

Le immagini sopra sono tutte di Emanuele, quella che segue invece è presa dal sito del Ristorante Libanese Fairouz dove ceneremo stasera per salutare la twin la sua famiglia (allargata pechè c’è anche il fratello di suo marito che ha una cattedra a Hong Kong) in partenza per la Grecia.

sumac

Questi giorni sono così, tra arrivi, partenze e Face App. Leggerezza.

9 pensieri su “Godiamoci questa estate che non tornerà

  1. Il tuo sorriso del venerdì è uguale al mio sorriso del venerdì! Che strano eh?! 😀
    In questo tuo andirivieni tra casa e valle, che solo a pensarci mi viene ansia (ma magari è un tragitto talmente abituale per voi che non vi pesa, come quando mi facevo 50+50 km al giorno per andare al lavoro), spero che tu possa leggermi comunque perché c’è – ce la devo fare – una sorpresa in arrivo, una cosa che ci piace(va) e quindi spero ti piacerà… 😉
    PS. Se non l’hai visto, c’è un articolo assai irriverente su Linkiesta che dà la pagella agli editori. Non so se ridere o piangere…

    • A proposito di quella foto Emanuele mi ha fatto notare che non l’ha scattata lui ma è un selfie. Un po’ di ansia, sono 100 km, mi viene; trolley fisso in cameretta, ricordarsi eventuali farmaci, farà freddo/caldo? Di sicuro ti leggerò anche lì, magari non commento, ma ci sono.
      Sì, ho visto l’articolo, deprimente a dir poco, anche se si tratta di un’analisi molto parziale perchè mancano editori con una forte identità che trainano il mercato come Minimum Fax.

  2. guardando la foto sono rimasta incantata, ho pensato, ma guarda Sandra che bambina che sembra, credevo fosse colpa degli occhiali invece anche tu contagiata da questa mania!😂😂In effetti non la capisco la voglia di vedersi vecchi, visto che poi per lo più si corre ai rimedi estetici, meglio giocare a ringiovanirsi!
    Hai ragione questa estate non tornerà, il tempo non si ferma e anzi corre come un matto e tra pochissimo saremo ad agosto un mese ancora di respiro, se con l’afa che fa si può chiamare respiro, prima che ricominci la scuola. Quindi non sprechiamo nemmeno un attimo di questa stagione che ci regala anche energia oltre che sole e nel tuo caso la meravigliosa Valtellina!

    • Eheheh, hai voglia di creme e rimedi antietà, Face App batte tutti!
      Anche Milano, se non si schiatta di caldo, riserva sempre ottime opportunità, ci si veste in un attimo e si è fuori a godersi la vita.
      Tu cerca di goderti il mare in orari inconsueti, cara Nadia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.