Un piccolo ultimatum

Il prossimo mese di marzo, sì lo so manca un sacco di tempo, ma quanto corre sto tempo, scadranno i diritti per il mio romanzo breve La montagna incartata e non intendo prorogare il contratto con Delos Digital. Niente di personale, ma molti lettori mi hanno chiesto il cartaceo e voglio tentare di ripubblicarlo con qualcuno che preveda il formato tradizionale, anche a costo di uscire con un piccolo editore che faccia soltanto quello. In realtà ho ceduto solo i diritti digitali, ma trovare una casa editrice che scinda le due cose è praticamente impossibile, per cui credo sia meglio tornare in possesso di entrambi.

E’ una lettura particolarmente adatta al periodo autunnale, la storia si conclude a Natale, e questa potrebbe essere l’ultima possibilità di leggerlo su un e – reader nella giusta stagione, per questo ve lo segnalo.

La montagna incartata Delos Store

La montagna incartata Amazon

Credo sia una delle mie prove migliori e tra gli obiettivi per l’anno nuovo, a cui sto già pensando sempre per quella faccenda del tempo che vola, c’è quello di dargli una nuova possibilità. L’editing è stato curato da Franco Forte in persona.

Un abbraccio e a presto!

10 pensieri su “Un piccolo ultimatum

  1. Letto e apprezzato a suo tempo, in digitale. E ti dirò, non mi spiacerebbe poterne regalare qualche copia. Forse i romanzi brevi, o racconti lunghi, potrebbero essere maggiormente graditi ai lettori occasionali. Si potrebbe anche metterne insieme un paio o un terzetto, con storie diverse, così da avere più chances di incontrare i loro gusti. 😉

    • Certo che l’hai letto e pure apprezzato, hai lasciato una fantastica recensione. In effetti è proprio un peccato che Delos non preveda in print on demand, Poi qui sul blog c’era stata la rubrica Parola di Musette. Mi ha dato molte soddisfazioni, nel senso che proposto a Delos nel giro di pochissimo mi scrisse Franco Forte che voleva pubblicarlo, adesso vediamo, magari lo allungo. Grazie.

  2. L’ho acquistato subito (oggi sono in vena). Il tuo appello accorato ha funzionato. Sarà lo stesso per il romanzo, non ho dubbi. Quanto a Delos, se senti il bisogno di libertà, non c’è dubbio che tu debba seguirlo

  3. Ti sento determinata e concentrata. Brava! Sono certa che troverai il giusto editore, in effetti ormai non ha quasi senso avere un solo formato di libro nell’epoca in cui la scelta è padrona.

  4. lo leggerò sicuramente, il mood autunnale è quello giusto. A casa leggo solo in cartaceo gli ebook sono riservati al periodo estivo quando sono lontana, ma per La Montagna incartata farò … un’eccezzzzzione !!!
    In bocca al lupo per il tuo progetto!

  5. @ Nadia, come ha specificato molto bene @ Elena nel suo secondo commento, mi vengono sti trip così e a quel punto agisco in fretta.
    @ Ah, Brunella grazie davvero per questa eccezziunale veramente eccezione.

  6. La possibilità di pubblicare in cartaceo e digitale mi sembra davvero importante. Non che con quello i risultati decollino, ma almeno non mettiamo degli ostacoli dove ce ne sono già abbastanza. 🙂

    • Ma infatti, che poi col print on demand non si spreca nulla, non c’è magazzino, così come non capisco chi fa solo il cartaceo, eppure esistono ste situazioni, esistono eccome.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.