Mezza vaccinata!

E così ieri io e l’Orso marito abbiamo ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer, prima dose già vi fa capire che no, non ci è andata bene col Johnson monodose. Nei giorni scorsi mi ero illusa parecchio in tal senso, perché ho sentito diverse coetanee a cui era stato fatto proprio il Johnson, ma ieri era terminato. Quando il medico ce l’ha detto, l’emozione da groppone che avevo cominciato a provare all’arrivo al Centro – i cartelli, l’organizzazione perfetta, l’idea che stavamo salendo scale importanti, l’accettazione rapidissima (solo due persone in attesa prima noi), i corridoi, il personale gentilissimo – ha lasciato il posto alla frustrazione. Perché Pfizer significava una cosa: il richiamo nel periodo di ferie.IMG-20210602-WA0000

Posizionati in due box attigui, ho sentito Emanuele chiedere se fosse possibile spostarlo, ma niente da fare: è un programma automatico. E infatti sarà l’8 luglio.

Fuori una giornata di festa, l’estate a pochi passi, un bel giro a City Life, mentre facevamo le valutazioni del caso su come gestire le vacanze. La soluzione che abbiamo preferito è stata quella di scegliere una meta sufficientemente vicina da consentirci di tornare a Milano il 7 in serata, l’8 mattina abbiamo il vaccino e ripartire. Già con questo sentore mi ero fatta fare un paio di preventivi a Cesenatico, proprio sul Porto Canale di Leonardo, in due strutture piccole, come piacciono a noi. Arrivati a casa ho scritto a entrambe ma no, le camere non erano più disponibili. Mi ha preso un po’ di sconforto, ma non volevo proprio che prevalesse. Pensa che ti ripensa alla fine, per farla breve, abbiamo prenotato stamattina in Versilia, a Marina di Pietrasanta dove eravamo stati nel 2007 prima di sposarci e nel 2008 con una coppia di amici (terribile scelta, l’amicizia è naufragata e la settimana in parte rovinata dal loro comportamento). Il posto però l’avevamo apprezzato tantissimo e sono felice di tornarci.

Alla conferma della prenotazione stasera quel groppone si è ripresentato. Davvero il mare sarà il mio orizzonte dal 26 giugno al 12 luglio? Mancano soltanto 23 giorni! Non riesco a crederci.

Certo avrei preferito partire con la copertura vaccinale completa, che avremmo avuto se non avessero posticipato il richiamo Pfizer da 21 a 35 giorni, non solo per evitare lo sbattimento dell’anda e rianda, ma anche per una maggior sicurezza rispetto al virus; tuttavia stasera le parole del Generale e della mia Regione, pare che stiano organizzano il sistema informatico in modo da poter modificare le date della famigerata seconda dose on demand, grazie, fate sempre tutto DOPO) le ho ascoltate con un orecchio solo, non voglio più rimuginare su questa sfiga, né dare peso a chi prende decisioni differenti, privilegiando la villeggiatura. Va bene così.

Una settimana fa ero alle prese con gli scarichi intasati, adesso ripasso mentalmente cosa mettere in valigia e oggi sono andata in libreria a fare scorta di letture da ombrellone, segno oltretutto che il vaccino non mi ha procurato alcun effetto collaterale, a parte il dolore al braccio che non calcolo proprio se non quando devo tirare giù qualcosa da uno scaffale (i libri appunto) o portare un sacchetto (di libri appunto) e tocca ricordarsi di usare il destro.

Il corona virus, come lo chiamavamo all’inizio, ci ha dato una serie di lezioni importanti, per esempio che tutto può cambiare in un attimo, che la vita continua sempre, che anche quando le cose sembrano immobili vanno comunque in qualche direzione, che la Romagna e la Versilia possono essere inarrivabili quando i confini sono quelli del quartiere e si esce solo per la spesa, che non avere la febbre è straordinariamente bello, che anche se ci si protegge magari ci si contagia, com’è capitato a me, che il covid me lo sono fatto e non me ne sono manco accorta. E questo è il vero chiul, non poter andare in ferie per un mese di fila, anche se, in effetti, non riesco a non invidiarli.

Ma di quando ho scoperto di aver contratto e superato il covid da asintomatica ve lo racconto prossimamente. La foto lassù è stata scattata durante i 15 minuti di attesa post somministrazione.

10 pensieri su “Mezza vaccinata!

  1. Cara Sandra sii contenta di aver fatto il pfizer, è quello che da meno effetti collaterali, il Johnson contiene lo stesso principio di astrazeneca e tutti quelli che conosco che l’hanno fatto sono stati abbastanza male…
    Detto questo la tua organizzazione delle vacanze mi sembra una bella soluzione, quindi goditi l’attesa.

    • Sugli effetti del Johnson alcuni male altri niente, le reazioni sono davvero un punto di domanda, ma in effetti a livello “medico” sono felice per il Pfizer, mi è sempre sembrato il più affidabile. Sì, ti dico, se non avessimo avuto la necessità di rientrare probabilmente saremmo andati un po’ più a sud, stavamo valutando Abruzzo, ma sempre in Italia, va benissimo così davvero. La mia mente malata sta già pensando che quando ritorno posso fare una lavatrice e recuperare qualcosa che magari non ho portato e mi servirà.

      • Ho letto meglio la questione del covid, adesso anch’io sono curiosa di leggere il tuo prossimo post.
        P.S. fare un passaggio da casa con lavatrice e accessori vari può essere proprio utile 😉

  2. EVVAI. Vai per il vaccino, e vedrai che magari il richiamo sarà più agevole del previsto, e vai anche per la mia amata Toscana: pensa che il 26/6 starò proprio risalendo da Grosseto, e quindi costeggerò Pietrasanta! Ti penserò e ti manderò good vibes per queste meritate, meritatissime vacanze. E adesso sono curiosa di sentire del Covid asintomatico anche io. Come lo si scopre, con un sierologico, giusto? Spilla tutto (racconta tutto!), come dice la minore!

  3. Ordunque, stamattina c’era il tuo presidente di regione al telegiornale (oltre ai capelli lunghi, adesso pure la barba… di solito impazzisco per le barbe, ma quella lì proprio no). Ha detto che lo spostamento del richiamo, la seconda dose, è GIA’ possibile tramite call center e che a fine mese partirà ANCHE quello online. Fossi in te, un pensierino ce li farei. Perché sinceramente di tante persone che conosco sei stata e sei ancora una delle più ligie e una vacanza senza interruzioni te la meriti tutta. Just my 2 cents. 😉
    Io sono in coda per il 15 giugno e quelli che si sono prenotati due settimane dopo di me sono finiti al 9 giugno, misteri delle prenotazioni disdette, probabilmente proprio a causa delle ferie. Mentre conosco altri che, per viaggi all’estero non proprio di lavoro, sono pure riusciti ad avere l’anticipazione della seconda dose, mistero ancora più misterioso.
    E in quanto alla mezza vaccinata… io impazzisco per questo video di Checco Zalone girato nientepopodimenoche con la fantasmagorica Helen Mirren, che ha una masseria proprio in Puglia. Canticchio la canzone e penso che a 75 anni è una donna stupenda, di un fascino intramontabile, ditemi dove devo firmare grazie! 😀

    • Avevo già visto il video apprezzandolo tanto. Grazie.
      Dunque dunque, i misteri delle date restano e non sono pochi: gente che prenota dopo e lo fa prima ecc. Ti ringrazio davvero per questo consiglio e diciamo i complimenti al nostro senso civico di cui in effetti vado fiera. Sto facendo una prova chiamando il call center, il primo numero fatto, trovato in rete, mi dice di farne un altro se voglio info sulla campagna (peccato che il numero che ho trovato parlava di covid), ebbene dopo una serie di digita 1, digita 2 “stiamo gestendo migliaia di chiamate”. per modificare la data mi informano che no, non è un numero che posso fare dal telefono fisso! Ma da quando i numeri verdi che iniziano con 800 non si possono fare dal fisso?
      Insomma, mi sono già scocciata. Sono 260 km si parte il pomeriggio del 7, e la mattina dell’8 alle 9.30 abbiamo il richiamo, taxi, vaccino, ritorno a casa, e si riparte, fattibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.