Letture da ombrellone, com’è andata?

E’ andata bene! In certi momenti direi pure benone!

Emanuele ha letto 6 libri, di cui 4 a tema olocausto, 1 libretto di fisica, e Le affinità affettive, be’ non si schiodava più. Così:

“Ehi, andrei in acqua… 😀 ” (Il mare a Pefkohori dove siamo stati 11 giorni è tra i più belli dove io abbia mai nuotato: limpido, pulitissimo, di un colore stupendo e caldissimo!)

“Aspetta, finisco il capitolo!” Talvolta quindi io entravo in mare, e lo aspettavo sguazzando un po’ e mi gustavo da lontano lo spettacolo del suo sorriso mentre leggeva e poi gli rompevo l’anima chiedendo pareri e toccava riconoscere che non capita tutti i giorni di condividere l’ombrellone con l’autore. Insomma gli è piaciuto un sacco: ha ricordato episodi dimenticati della nostra Puffolona e si è divertito con le vicende di collegafigo e i suo amici.

E io? In questo post trovate le mie scelte. Ebbene: Barbara Fiorio si conferma un’autrice piacevole, anche se talvolta un po’ prevedibile nelle svolte delle storie, comunque brava, scrittura pulita, scivola via molto bene, ma… lo dico? Lo dico: secondo me io sono più brava. Una buona commedia. Voto 7

Morozzi è proprio un grande, nonostante io detesti troppo sesso nei libri e qui ce ne sia taaanto, mi ha davvero appassionata. Il furbastro non dice che si tratta di una sorta di saga, dal numero imprecisato di episodi; morale: il romanzo non si conclude. Il protagonista un famoso fumettista, un mattino si sveglia e trac: non ha più i genitali, il fratello urologo gli diagnostica una rara sindrome: pene e testicoli non sono scomparsi ma rientrati, esiste una cura sperimentale e chi si è trovato prima di lui in questa tremenda situazione, be’ si è suicidato. Sullo sfondo una Romagna degli anni ’80 che conosco molto bene.  Voto 8

Chiara Gamberale: chissà se si tratta di un libro autobiografico… sarei propensa a pensare di sì, seppur romanzato. In ogni caso no, la protagonista è insulsa e mi ha irritata molto, la scrittura piatta, e l’idea di base dei 10 minuti al giorno in cui fare una cosa mai fatta viene sprecata in un diario asettico. Si salva per un paio di frasi pronunciate dalla psicologa, frasi che mi hanno fatta riflettere, ma vi confesso che in cerca disperata di posto in valigia, per stipare gli acquisti senza incorrere nelle sanzioni Rayanair, l’ho abbandonato in Hotel a Salonicco. Però l’ho finito. Voto 5

Michael Cunningham è superiore. E’ che lui proprio scrive da Dio. E alla fine trama o non trama, be’ è stupore continuo e piacere. Sono molto estasiata da questa raccolta di racconti, alcuni tra l’altro non sono stata in grado di collegarli alla fiaba originale, ma ciò non ha minimamento condizionato la lettura. La cupezza che pervade ogni riga l’ho trovata molto consona al periodo che il mondo sta attraversando. Consigliatissimo. Voto 8 ½

Infine una considerazione: le favole classiche sono presenti e fondamentali nei romanzi di Barbara Fiorio e Michael Cunningham, mentre tra i ringraziamenti Morozzi cita proprio Barbara Fiorio (sapevo già che sono amici), quindi 3 libri su 4 sono legati da un filo importante, quello escluso non credo sia un caso sia proprio l’unico a non essermi piaciuto. Perché i libri hanno sempre progetti importanti per noi lettori e messaggi differenti per ognuno.

Forse le mie letture da ombrellone volevano suggerirmi che sarebbe stata una vacanza da favola, be’ lo è stata!

Annunci

9 thoughts on “Letture da ombrellone, com’è andata?

    • Grazie!
      Io non le darò una seconda possibilità: troppi libri mi aspettano, non c’è posto per riprovarci con lei. Sorry (In realtà non mi spiace affatto. Se mangio una pizza e la valuto da 5 tornerei in quella pizzeria perché magari il pizzaiolo non era in giornata? Direi di no).

    • Grazie, mentre ero via ogni tanto pensavo “non mi sto ricaricando abbastanza” temendo il rientro, perchè ero partita proprio scoppiata. Ora invece che sto lavorando, ieri sera un ora e mezza di straordinari tanto per…, mi rendo conto di avere una testa completamente diversa, spero che duri! Un bacione!

  1. bello il post-post libresco 😀
    la Gamberale poveretta quest’estate è stata stroncata…(seguo un altro blog progettofelice.wordpress.com dove una tua omonima accanita lettrice ha avuto paroline un po’ più pesanti delle tue), in effetti è un libro leggerino, a me non era dispiaciuto ma quando l’ho letto era collegato ad una serie di altre letture particolari tutte legate da uno stesso filo conduttore per cui nel mucchio non stonava troppo….preso da solo ahimè va poco lontano….però il tuo è stato fortunato, è rimasto in Grecia!!!!
    sono curiosissima di Morozzi, cercherò!
    io invece, dopo i 4 letti in ferie (che sono state in Provenza e Costa Azzurra), ho avuto al rientro una conferma con “L’acustica perfetta” della Bignardi, che ha una scrittura che mi piace, scorrevole, “vicina”, anche se la storia me ne ha ricordata una che avevo letto giusto un mese prima (ma quella della Bignardi è precedente come data di uscita), e adesso mi sto dedicando un po’ al legal-thriller con “Il dio della colpa” di Connelly….ma domani vado subito a prenotare Morozzi!
    ma come straordinario???? avevo capito che iniziavi il part-time…. 0__0

  2. Grazie Claudia per i tuoi commenti sempre lunghi! Di sicuro leggerò il blog che citi che non conosco, la Gamberale ahimè temo sia in discarica, per il resto sì part time infatti lavoro fino al 26 poi stacco e riprendo il 9 agosto, ma alla sera gli straordinari visto il casino sono graditi!
    Morozzi uh fammi poi sapere mi raccomando!

    • sì sì ti farò certamente sapere! i miei post di commento sono sempre lunghi perchè sfrutto i blog delle altre per sproloquiare 😀
      kissskissssss

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...